Luigi. Il giorno in cui ho regalato una pianta a uno sconosciuto

Luigi. Il giorno in cui ho regalato una pianta a uno sconosciuto

Luigi. Il giorno in cui ho regalato una pianta a uno sconosciuto, Nicolas Hubesch e Catharina Valckx
Illustrazioni: 
Traduzione: 
Tanguy Babled
18 x 22,5 cm
72
17,50 €
ISBN: 
978-88-8362-405-6

Una mattina non molto bella, anzi proprio brutta, Luigi e Miki trovano sotto un lampione una pianta. Che cosa farne? Regalarla a uno sconosciuto! Così la donano a un buffo omino, anzi una nutria, che sonnecchia sull’autobus. Questi copre la pianta con un fazzoletto, ci soffia sopra e… puff compare una lucertola dai poteri magici che trasforma la città in un lago! Questa è solo la prima delle avventure “botaniche” narrate nel libro: che succede, per esempio, quando Luigi regala una begonia a un coniglio? E come affrontare un orso che ha rubato un'alocasia a un canarino? Come nel primo libro della serie, anche qui si assiste a un susseguirsi di vicende divertenti e surreali, che ruotano intorno a personaggi buffi e situazioni inaspettate.

 


«È un libro molto bello, fantasioso e divertente.

Mi ha fatto ridere la prima pagina: prima diceva che era un bel mattino, poi diceva non molto bello e infine un mattino abbastanza brutto. Mi ha fatto ridere.

Poi c’è Ming che è magico e realizza desideri, nei desideri tutto è meraviglioso, peccato però che i desideri durano solo un giorno e questo non è tanto divertente.

Le illustrazioni sono carine e mi sono immerso in un mare di fantasia.

Luigi mi piace perché regala alle persone delle piante, è una cosa piacevole far sentire meglio le persone, nell’ultimo capitolo succede il contrario, un amico regala a Luigi una pianta, questo mi ha fatto riflettere che se tu regali qualcosa a qualcuno magari possono regalare qualcosa anche a te!» (Premio scelte di classe 2017, Miglior libro 6-7 anni, La motivazione dei lettori)

 

Nicolas Hubesch

Nasce nella periferia parigina nel 1969. Dopo essere stato pizzaiolo e venditore porta a porta, decide di dedicarsi all’illustrazione e al fumetto. «Per il momento è così» dice, «ma sono pronto a esplorare nuove strade se si presenterà l’occasione.»
Preview_autore: 

Catharina Valckx

Nasce nei Paesi Bssi, a De Bilt nel 1957. Studia all’Accademia di Belle Arti di Groningen. Espone in molte gallerie d’arte ed è attiva nel panorama artistico olandese. Dopo la nascita di suo figlio nel 1993, decide di scrivere e illustrare libri per bambini, dando inizio a una attività molto prolifica e di successo. Vive e lavora ad Amsterdam.

torna alla ricerca

Torna alla ricerca