Menu amministrazione

QUANDO NON C'ERA LA TELEVISIONE

QUANDO NON C'ERA LA TELEVISIONE

Quando c'era la televisione, Yvan Pommaux, Babalibri
Illustrazioni: 
Testo: 
Traduzione: 
Renata Discacciati
Albo illustrato
32 x 24 cm
48
22,50 €
ISBN: 
978-88-8362-084-3

È il 1953. Mario ha 8 anni, va a scuola, gioca, ha tanti amici. Ma il mondo in cui vive è diverso da quello di adesso: pochissimi hanno la televisione, il computer non esiste e al posto del frigorifero si usa la ghiacciaia… La scuola è diversa e così i giochi per la strada. In questa cornice si dipanano le avventure di Mario. Alla fine del racconto troviamo il piccolo protagonista adulto, ormai diventato nonno, seduto su una panchina del parco, mentre attorno a lui ci sono i bambini di oggi.
 
Premio Andersen 2004

Yvan Pommaux

Nasce a Vichy nel 1946. Segue gli studi di Belle Arti a Bourges e a Clermont-Ferrand. Nel 1970 entra nel mondo dell’editoria per l’infanzia come maquettista e due anni dopo comincia la sua carriera di autore e illustratore per bambini. Grazie a lui il fumetto esce dal contesto tradizionale: immagini a piena pagina, il testo libero di muoversi all’interno di essa, i personaggi presi in prestito dall’immaginario infantile.

Preview_autore: 

torna alla ricerca

Torna alla ricerca