Nati per leggere

Il progetto Nati per Leggere si propone di utilizzare il libro come strumento d’interazione e di contatto tra il mondo del bambino e quello dell’adulto. Questa edizione speciale è disponibile solo per i progetti Nati per Leggere. Acquistabili per un minimo di 50 copie, questi libri infatti vengono regalati ai bambini dagli operatori impegnati nel progetto Nati per Leggere utilizzando fondi messi a disposizione dalle istituzioni locali o donatori privati, quali banche, fondazioni o aziende.

 

 

Illustrazioni e testo Émile Jadoul

Albo illustrato, 16,9 x 23,5 cm, pp. 28, € 3,50

«Nel 2014 questo albo si è aggiudicato il Premio Nazionale Nati per Leggere e in poche altre occasioni la giuria si è dimostrata altrettanto convinta e compatta nell’assegnarlo. Non sono molti, infatti, i libri rivolti alla fascia d’età 6-18 mesi capaci di creare una stretta e intima relazione tra adulto e bambino: in questo caso, adulto e bambino sono invitati a ripercorrere, attraverso le tenere e morbide immagini, il viaggio che le mani di un papà attento e partecipe compiono per accompagnare il bambino nel suo primo anno di vita. Il testo verbale, composto da poche ed essenziali parole e da opportuni suoni onomatopeici, fa da sommesso e perfetto contrappunto sonoro alle emozioni espresse dalle immagini e invita in modo discreto a riconoscere e valorizzare i preziosi gesti che sostengono il percorso di crescita. Le mani di papà toccano, abbracciano, sollevano, solleticano, acchiappano al volo e poi… lasciano che il bimbo faccia da solo.»

(da Catalogo del libri 2017 per gli operatori dei progetti locali)

 

 

Illustrazioni e testo Soledad Bravi

Cartonato, 16 x 16 cm, pp. 30, € 3,00

«Un libro di suoni e rumori che fanno da colonna sonora alle giornate dei bambini: dal cane all’automobile, dal bicchiere di latte ai baci. In formato ridotto dello stesso libro presente in libreria (30 pp. anziché 120), questo piccolo cartonato quadrato dagli angoli arrontondati riserva un certo livello di complessità di codici verbali e visivi. Raffinato nella veste grafica, ripartito in doppie pagine, non assegna semplicemente un nome agli oggetti raffigurati, ma ne esprime anche il suono o il verso. La presenza di metafore visive spinge a stabilire a 12 mesi l’età cui proporre questo libro, particolarmente adatto alla lettura interattiva che favorisce lo sviluppo del linguaggio.»

(da Nati per Leggere - Catalogo dei libri per i progetti locali)

Per informazioni e acquisti contattare direttamente la casa editrice Babalibri